La biblioteMaira sta leggendo

venerdì 13 luglio 2012

Gratias a la vida!

Servirebbe un vocabolario fatto di parole silenziose e dense per scrivere la poesia dei sette giorni appena trascorsi. Da un libro sono partite riflessioni su cosa conta realmente e i pensieri hanno preso il volo sulle ali della musica di Joan Baez, che ho avuto il privilegio di ascoltare dal vivo a Trento. Le note di pace e amore, di vita e natura hanno trovato eco tra le mie montagne che negli scorsi giorni mi hanno coccolato: la Vallestrè ci ha accolti con i suoi pascoli, il lago di Nembia ci accarezzato con la sua aria fresca, Deggia ci ha abbracciati con la sua ombra luminosa.
Ieri a Deggia è stata una giornata piena di poco: di chiacchiere, risate, luci di bambini. Mani che lavorano, occhi che riflettono, orecchie aperte. Proprio lì negli ultimi tempi ha trovato dimora uno degli orsi e ieri per la prima volta mi sono sentita in armonia perfino con lui, che ha avuto la disgrazia di imbattersi in turisti che l'hanno visto bianco come una qualsiasi pecorella. Ora me lo immagino vagare per i nostri boschi con crisi di identità, cercando uno specchio per accertarsi di non essersi trasformato in un orso polare. 
Donne che ridono, donne che lavorano, donne che immortalano con un clic di cuore ogni momento vissuto insieme in semplicità. A loro voglio regalare questa canzone che meglio delle mie chiacchiere riassume il senso delle mie emozioni. 
Anche Cinciarella e Lara dicono la loro sul tempo passato insieme ieri!

video

"GRACIAS A LA VIDA", JOAN BAEZ

Gracias a la Vida que me ha dado tanto
me dio dos luceros que cuando los abro
perfecto distingo lo negro del blanco
y en el alto cielo su fondo estrellado
y en las multitudes el hombre que yo amo.

Gracias a la vida, que me ha dado tanto
me ha dado el oido que en todo su ancho
graba noche y dia grillos y canarios
martillos, turbinas, ladridos, chubascos
y la voz tan tierna de mi bien amado.

Gracias a la Vida que me ha dado tanto
me ha dado el sonido y el abedecedario
con él las palabras que pienso y declaro
madre amigo hermano y luz alumbrando,
la ruta del alma del que estoy amando.

Gracias a la Vida que me ha dado tanto
me ha dado la marcha de mis pies cansados
con ellos anduve ciudades y charcos,
playas y desiertos montañas y llanos
y la casa tuya, tu calle y tu patio.

Gracias a la Vida que me ha dado tanto
me dio el corazón que agita su marco
cuando miro el fruto del cerebro humano,
cuando miro el bueno tan lejos del malo,
cuando miro el fondo de tus ojos claros.

Gracias a la Vida que me ha dado tanto
me ha dado la risa y me ha dado el llanto,
así yo distingo dicha de quebranto
los dos materiales que forman mi canto
y el canto de ustedes que es el mismo canto
y el canto de todos que es mi propio canto.




GRAZIE ALLA VITA

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato due stelle che quando le apro
perfetti distinguo il nero dal bianco,
e nell'alto cielo il suo sfondo stellato,
e tra le moltitudini l'uomo che amo.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato l'ascolto che in tutta la sua apertura
cattura notte e giorno grilli e canarini,
martelli turbine latrati burrasche
e la voce tanto tenera di chi sto amando.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato il suono e l'abbecedario
con lui le parole che penso e dico,
madre, amico, fratello luce illuminante,
la strada dell'anima di chi sto amando.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato la marcia dei miei piedi stanchi,
con loro andai per città e pozzanghere,
spiagge e deserti, montagne e piani
e la casa tua, la tua strada, il cortile.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato il cuore che agita il suo confine
quando guardo il frutto del cervello umano,
quando guardo il bene così lontano dal male,
quando guardo il fondo dei tuoi occhi chiari.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto,
mi ha dato il riso e mi ha dato il pianto,
così distinguo gioia e dolore
i due materiali che formano il mio canto
e il canto degli altri che è lo stesso canto
e il canto di tutti che è il mio proprio canto.

Grazie alla vita che mi ha dato tanto.


2 commenti:

  1. Grazie per questo regalo "speciale" e soprattutto della bellissima giornata trascorsa insieme, a presto....

    RispondiElimina
  2. Scusa se non avevo ancora avuto il tempo di farti i complimenti per questo bellissimo post! Hai fatto un bellissimo lavoro. BRAVA! Lara

    RispondiElimina